Torre del Prezzemolo

Storia della Torre

La torre del Prezzemolo o del Lazzaretto si trova nelle vicinanze del borgo di Sant’Elia, nelle vicinanze dell’ex lazzaretto. È una torre costiera che sorge su uno spuntone roccioso, a 34 metri sul livello del mare, ha una forma tronco-conica, è fa parte delle torri costiere minori con un altezza di 7 metri per 4 metri di di circonferenza. Aveva una funzione di avvistamento sul golfo degli Angeli e comunicava direttamente con il Castello. La Torre del Prezzemolo (torre de su Perdusemini in sardo) originariamente chiamata “torre di Capo Bernat”, venne costruita nei primi del 500 e nel 1638 venne dismessa, in seguito alla costruzione della torre di Calamosca. Nel 1793 l torre del Lazzaretto ebbe un ruolo importante nel respingere lo sbarco dei francesi e successivamente venne nuovamente dismessa. Nel 1916 iniziarono i lavori di restauro mai conclusi, e nel 1967 si effettuarono lavori di contenimento del terreno sottostane con l’edificazione dei contrafforti.

Torre081_mappa
Via degli Angeli
Tappa A001

Dati

Comune

Cagliari

Tipologia

Torrezillas

Accessibile

Si

Precedente

#080-Torre della Frasca

Prossima

#082-Torre di Bugerru