fbpx christiaan barnard essay media politics essays natalie dessay album private school vs public school essay heroes of the past essay

#inizia il viaggio!

#cammino100torri

Scegli la magica Sardegna e inizia l’avventura attraverso uno dei cammini d’Italia più suggestivi.

Il percorso di è suddiviso in 8 vie che regalano storie e racconti per guidarti alla scoperta dell’isola attraverso un cammino sul mare, sulle spiagge più belle, tra macchia mediterranea e foreste selvagge.

Ci saranno giorni in cui ci si troverà a camminare in città e giorni invece in mezzo a lunghe spiagge che dipingeranno davanti ai vostri occhi scenari da favola diversi con ogni stagione.

scopri la sardegna

#8 vie

#100torri

#1284km

#wanderlust

cos'è il #cammino100torri?

E’ un cammino che percorre tutta la Sardegna lungo il suo periplo: un percorso che si snoda lungo 8 vie e tappe da percorrere in senso antiorario (la Guida cartacea al #Cammino100Torri è in senso antiorario). Consente partenze da qualsiasi città: Cagliari, Arbatax, Olbia, Castelsardo, Porto Torres, Alghero, Oristano, Carloforte.

UN CAMMINO, TANTE ATTIVITÀ

In un unico percorso potete dedicarvi a tantissime attività tra cui trekking, hiking, escursioni, campeggio, percorsi in bici, potete godervi le spiagge o il silenzio in cima ad una collina.  Principalmente si cammina su spiagge e sentieri, si cammina affianco al mare e non mancano le opportunità di camminare nelle foreste per scoprire una torre in cima ad una montagna.

perchè iniziare il cammino più lungo d'italia?

avventura

avventura

Il percorso è affascinante, e offre emozioni da raccontare.

libertà

libertà

Cammina in totale libertà superando ogni giorno i tuoi limiti, abbracciando l'isola che ti far innamorare.

scoperta

scoperta

Ogni uno conquista l'isola a modo suo: puoi scoprire cose di cui nemmeno noi sappiamo nulla!

cosa serve sapere

prima di partire servono tre cose

1. LA GUIDA AL #CAMMINO100TORRI

E’ la guida cartacea che contiene tutte le tappe e i percorsi del Cammino. Ogni tappa può essere scansionata col lettore QR code del proprio smartphone per scoprire tutti i servizi di quella tappa come campeggi, B&B e ristoranti, siti archeologici, chiese, e così via.

passaporto #cammino100torri

2. IL PASSAPORTO DEL CAMMINATORE

E’ il documento che attesta la percorrenza del Cammino sul quale vanno apposti i timbri delle tappe completate. Alcune zone del cammino sono proprietà private: il #cammino100torri gode di un accordo con i proprietari delle zone per consentire il passaggio ai soli camminatori che esibiscono il passaporto.

3. ATTREZZATURA PER LA STAGIONE

Ogni stagione richiede attrezzatura specifica per evitare di affrontare il cammino impreparati! Dallo zaino, alle scarpe, vi diamo i nostri migliori consigli per godersi il viaggio.

Il cammino può essere percorso anche una tappa alla volta e riprendere in un secondo momento. Per percorrere l’intero cammino serve la giusta preparazione e determinazione: la distanza totale e i dislivelli richiedono allenamento (si arriva a circa 800m di altezza nella zona Baunei). Con una buona divisione quotidiana de km è un cammino che chiunque può affrontare. E’ importante ricordarsi di avere appresso sempre una scorta di cibo e 2 litri di acqua per ogni giorno. Sono consigliate molte soste brevi!

Per il momento la segnalazione del cammino è in fase di completamento e sono in corso lavori per creare una segnaletica CAI. Per scoprire il cammino si può utilizzare tranquillamente la Guida Cartacea.

scopri la magia dell'isola

“Il cammino ti fa sognare troppo e ti spinge a farlo tutto”

associazione culturale #cammino100torri

L’associazione #CAMMINO100TORRI nasce nel 2013 dal desiderio di creare un percorso a piedi lungo il periplo della Sardegna senza mai allontanarsi dalla costa, inseguendo le torri costiere che dominano alcuni dei paesaggi più incantevoli d’Italia. Il progetto nasce dallo studio dei minimi particolari, ricerche storiche, censimento delle fontane e delle strutture di pernottamento..

pronti, tesseramento, via!

Vuoi prendere parte alle iniziative del #CAMMINO100TORRI e agli eventi organizzati periodicamente in Sardegna? Il Tesseramento è l’occasione che aspettavi: entra nel mondo del Cammino e scopri tutte le avventure. Comprende l’assicurazione obbligatoria per poter partecipare agli eventi di gruppo.

da oggi disponibile on-line LA GUIDA AL #CAMMINO100TORRI e il PASSAPORTO DEL CAMMINATORE  
Il #cammino100torri è un cammino composto da 8 VIE 8 grandi Vie che raccontano 8 Sardegne diverse. Il percorso si snoda su 1284 km , via dopo via si andrà a percorrere  il “giro dell’isola” in senso antiorario partendo dalla città di Cagliari, (la guida cartacea è in senso antiorario) COMPILA IL FORM DELLE PARTENZE
SCOPRI IL #CAMMINO100TORRI
essendo un cammino circolare lungo la Sardegna le partenze possono essere oltre a CAGLIARI: ARBATAX, OLBIA, CASTELSARDO, PORTO TORRES ALGHERO ORISTANO CARLOFORTE o CALASETTA o SANT’ANTIOCO
Un hiking? Un trekking? si tutto questo è il cammino sardegna principalmente su spiaggia e sentieri si cammina affianco al mare della sardegna per 1284km anche se si hanno diverse opportunità di camminare nelle foreste, perché le torri si trovano spesso sulla cima di un colle o di una montagna. Ci saranno giorni in cui ci si troverà a camminare in  città e giorni invece in mezzo a lunghe spiagge che dipingeranno davanti ai nostri occhi scenari spettacolari, a seconda della stagione che andremo a scegliere per partire. Per quasi la totalità del cammino si camminerà con accanto il mare, e si faranno chilometri e chilometri nelle più belle spiagge della Sardegna. Il cammino per il momento non è segnalato se brevi tratti, ma si sta lavorando per creare una segnaletica CAI. Il cammino sardegna  é difficile, arduo ma meraviglioso se affrontato con la giusta  preparazione. La distanza totale e i dislivelli da affrontare richiedono allenamento (si arriva ad un massimo di circa 800 m di altezza di Baunei), ma niente di esagerato. Con una buona divisione dei chilometri quotidiani è un cammino che chiunque può affrontare. Da ricordarsi sempre almeno una  scorta di cibo e acqua di 2 litri al giorno. Consigliamo molte soste brevi perché le strutture molte volte si trovano lontano tra di loro (anche 25km)
Il periodo migliore per partire? a luglio ed agosto sconsigliamo di camminare per più di 20 km , le alte temperature, ma soprattutto le poche fontane in alcune zone non son da sottovalutare senza un’accurata programmazione. Vi ricordiamo che in questi mesi potrebbero esserci molte strutture AL COMPLETO. Nel periodo estivo le temperature e umidità elevate, le basse probabilità di piogge, gli insetti, non favoriscono i camminatori a piedi. Nel periodo autunnale ci sono rischi di pioggia continua (vedi #aroundsardinia2018). Mentre nei i mesi invernali la  temperature sono fredde, oltre all’obbligo di avere molti vestiti nello zaino e quindi più peso, rendono difficoltoso il cammino in sardegna. Il #cammino100torri è un cammino che può esser percorso a tratti (VIA) ma soprattutto in periodi diversi, non per forza di seguito.

La Credenziale o il PASSAPORTO del Camminatore

 
sito realizzato da CRDW.it - © 2021
Privacy #cammino100torri

CF 92234350921 - Associazione #Cammino100Torri